Al via la selezione italiana 2020 del concorso europeo "I giovani e le scienze"

Scade il 24 gennaio 2020 la possibilità di candidarsi alla 32° edizione dell’European Union Contest for Young Scientists promosso della Direzione generale Ricerca della Commissione europea.

L'iniziativa, gestita in Italia dal MIUR e da FAST- Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche, è rivolta ai giovani tra i 14 e i 21 anni con una buona idea, un prototipo o una ricerca in qualsiasi settore, al fine di per promuovere e valorizzare le potenzialità scientifiche e tecnologiche dei ragazzi italiani.

Gli studenti possono partecipare singolarmente o in gruppo (non più di tre) e devono necessariamente frequentare le scuole secondarie di 2° grado e avere una buona conoscenza della lingua inglese.

I candidati devono presentare studi o progetti originali e innovativi in qualsiasi campo della scienza, della ricerca, della tecnologia e delle loro applicazioni come ad esempio: scienze biologiche, biochimica, chimica, microbiologia, scienze della terra, ingegneria, energia e trasporti, scienze ambientali, tecnologia della comunicazione e dell’informazione, matematica, medicina e salute, fisica e astronomia, scienze sociali.

Il concorso permette di vincere 7.000 € per le proprie invenzioni e di essere scelti per poter accedere a iniziative, concorsi internazionali, borse di studio e viaggi.

Dal 7 al 9 marzo 2020 a Milano sarà organizzata un'esposizione dei progetti finalisti tra i quali vengono selezionati i vincitori.

Data : 
19 Novembre, 2019
Data fine: 
24 Gennaio, 2020