Valutazione della Commissione sui risultati della politica di coesione 2000-2006

Il 19 aprile 2010 la Commissione europea ha diffuso le conclusioni di una serie di valutazioni condotte negli ultimi tre anni che illustrano sinteticamente i risultati prodotti dalla politica di coesione nel periodo 2000-06.

La valutazione dei risultati della politica di coesione in Europa è fondamentale per il suo successo, in quanto aumenta la trasparenza e l’accountability e aiuta utilizzare al meglio i fondi. Al termine del periodo di programmazione 2000-2006 la Commissione europea ha lanciato una serie di valutazioni ex-post si 230 programmi finanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e dal Fondo di coesione e i risultati di tale valutazione sono stati presentati sinteticamente il 19 aprile 2010. Dai rapporti di valutazione risulta che le risorse del FESR investite nelle regioni europee nello scorso periodo di programmazione (123 miliardi di euro)  hanno avuto un impatto rilevante nelle regioni beneficiarie, contribuendo alla creazione di posti di lavoro (circa 1,4 milioni) e di aumentare la rete autostradale (circa 2000 km) e di migliorare la qualità dell’acqua potabile per 14 milioni di persone. Ulteriori informazioni sono disponibili sul siti della DG Politica regionale