Trento. Aperte le candidature per una borsa di dottorato in memoria di Antonio Megalizzi

Scade il 7 maggio 2019 la possibilità di partecipare alla selezione per una borsa di studio al dottorato in Studi Internazionali presso l'Università di Trento in memoria di Antonio Megalizzi, ucciso il 14 dicembre durante un attentanto a Strasburgo.

La borsa è stata finanziata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) sul tema "L’Unione Europea: processi d’integrazione, allargamento e ruolo internazionale" nell'ambito del Dottorato in Studi internazionali dell’Ateneo di Trento.

 

La borsa in memoria di Antonio Megalizzi è vincolata all'esecuzione di ricerche sull’interazione tra fattori regionali e globali che incidono sul ruolo dei valori europei (democrazia, rule of law, diritti umani) nell’ambito dei processi d’integrazione e allargamento e delle politiche di vicinato dell’UE. Ma anche ricerche sulle scelte politiche e normativo-istituzionali riguardanti l’azione esterna dell’UE, nelle sue diverse componenti (politica estera, sicurezza e difesa, cooperazione, commercio). Le competenze richieste saranno accertate durante la selezione per titoli e nel corso della prova orale.

 

Lo sviluppo delle attività di ricerca sarà congiuntamente supervisionato dal Collegio dei docenti del Dottorato in Studi internazionali e da un ricercatore del Dipartimento Scienze umane e sociali, Patrimonio culturale del CNR.

 

Per informazioni sulla borsa di studio del CNR si veda la pagina dedicata.

 

Data : 
15 Aprile, 2019
Data fine: 
7 Maggio, 2019