Rifiuti di plastica: lanciata consultazione pubblica sul nuovo Libro verde

Il 7 marzo 2013 la Commissione europea ha pubblicato un Libro verde ed ha contestualmente lanciato una consultazione pubblica su come rendere più sostenibili i prodotti di plastica nell'intero ciclo di vita e ridurre l'impatto dei rifiuti di plastica sull'ambiente.
La legislazione UE vigente in materia di rifiuti non contiene norme specifiche che regolino i problemi particolari posti dai rifiuti di plastica. Gli Stati membri sono tenuti a privilegiare la prevenzione e il riciclaggio rispetto ad altri metodi di smaltimento, e ciò per tutti i flussi di rifiuti indicati nella direttiva quadro sui rifiuti, ma la Commssione europea ritiene che questo approccio non sia sufficiente.
Attraverso la pubblicazione del Libro verde s'intende quindi raccogliere dati e pareri per valutare l'impatto prodotto dai rifiuti di plastica e definire una strategia europea per mitigarlo. Gli interessati sono invitati a contribuire indicando se ritengono necessario modificare la legislazione vigente, e in che modo, per affrontare la questione dei rifiuti di plastica e promuoverne il riutilizzo, il riciclaggio e il recupero, dando la preminenza a queste pratiche rispetto allo smaltimento in discarica.
La consultazione è aperta fino al 7 giugno 2013 ed è accessibile a questo link.
Fonte: Commissione europea