Riconoscimento delle qualifiche professionali. Avviata una consultazione pubblica

E' aperta fino al 15 marzo 2011 la consultazione pubblica sulla direttiva relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali.

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica sulla direttiva relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali volta alla semplificazione della direttiva stessa e all'introduzione di una tessera professionale europea.

La direttiva relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali (direttiva 2005/36/CE) è un prezioso strumento che consente ai professionisti di sfruttare pienamente le potenzialità offerte dal Mercato unico, come ad esempio trovare lavoro o estendere le proprie attività in altri Stati membri. La direttiva contempla oltre 800 professioni regolamentate negli Stati membri, esercitabili solo a condizione di avere conseguito determinate qualifiche professionali.

La consultazione intende offrire agli operatori l'opportunità di segnalare quali sezioni della direttiva dovrebbero essere semplificate ed aggiornate e si articola su tre sfide chiave:

  1. Ulteriore semplificazione per i cittadini
  2. Una tessera professionale europea?
  3. Sensibilizzare alla legislazione UE in questo settore

I risultati della consultazione verranno pubblicati in un Libro verde che uscirà il prossimo autunno e aiuteranno la Commissione nella revisione della direttiva che verrà proposta nel 2012.

La consultazione è aperta fino al 15 marzo 2011.