Regione Lazio. Avviso pubblico per l’attuazione del programma sperimentale “Sblocchi di partenza” relativo ad interventi di inclusione sociale attraverso lo sport

La Regione Lazio, Direzione Politiche sociali, autonomie, sicurezza e sport, intende promuovere l’inclusione sociale attiva attraverso la pratica sportiva nell’ambito del POR FSE Lazio 2014 – 2020 - Asse II “Inclusione sociale e lotta alla povertà”- Obiettivo specifico 9.1 “Riduzione della povertà, dell’esclusione sociale e promozione dell’innovazione sociale” – Azione 9.1.4 “Sperimentazione di alcuni progetti di innovazione sociale”.

 
L’intervento "Sblocchi di partenza" intende perseguire la finalità di inclusione sociale attiva attraverso la pratica sportiva quale strumento innovativo e si rivolge ai ragazzi che ne resterebbero esclusi per disagio economico e sociale. L’Asse prevede pertanto progetti in ambito sportivo che devono essere legati a interventi di politica attiva, formativi e/o di ricerca del lavoro, diretti alle famiglie dei ragazzi coinvolti.
 
Per il perseguimento dell’obiettivo, la Regione Lazio si rivolge ai Comuni capofila di ambiti sovra-distrettuali per la predisposizione di progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva, con il coinvolgimento degli attori presenti sul territorio di competenza. Per presentare progetti i Comuni capofila di ambiti sovra-distrettuali devono essere organizzati in partenariato con gli organismi sportivi, i gestori di impianti sportivi, scuole e terzo settore.
 
L’intervento è cofinanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo del POR e l’importo complessivo, per la realizzazione dei progetti, è pari a 1.350.000,00 euro.
 
Il termine ultimo di presentazione delle proposte è il 30 settembre 2015.
 
Si allega di seguito il testo ufficiale del bando.

AllegatoDimensione
Bando europeo - Sport1.34 MB
Data : 
30 Giugno, 2015
Data fine: 
30 Settembre, 2015