Programma Europa Creativa. Invito a presentare proposte per il supporto allo sviluppo di contenuti audiovisivi

Scade il 13 novembre 2019 l'invito a presentare proposte EACEA 17/2019 per il "supporto allo sviluppo di contenuti audiovisivi", pubblicato nell'ambito del programma Europa Creativa.

Il presente bando finanzia le seguenti tipologie di attività di sviluppo relative alle opere audiovisive:

  • lungometraggi, animazioni e documentari creativi di durata non inferiore a 60 minuti destinati prevalentemente alla proiezione in sale cinematografiche;
  • progetti di fiction (edizione unica o in serie) della durata complessiva di almeno 90 minuti, animazione (edizione unica o in serie) della durata complessiva di almeno 24 minuti e documentari creativi (edizione unica o in serie) della durata di almeno 50 minuti destinati prevalentemente a scopi televisivi;
  • progetti di fiction della durata complessiva, o con un’esperienza dell’utente complessiva, di almeno 90 minuti; animazioni della durata complessiva, o con un’esperienza dell’utente complessiva, di almeno 24 minuti e documentari creativi della durata complessiva, o con un’esperienza dell’utente complessiva, di almeno 50 minuti destinati prevalentemente a un utilizzo attraverso piattaforma digitale.

Per i progetti che presentano un’esperienza dell’utente in formato non lineare (ad es. realtà virtuale), questi limiti minimi non si applicano. La piattaforma digitale propone i seguenti tipi di progetti: animazione, documentari creativi e progetti di fiction destinati a diversi tipi di dispositivi muniti di schermo, progetti interattivi, serie web lineari e non lineari, e progetti di realtà virtuale di tipo narrativo.
L'invito a presentare proposte si rivolge alle società europee le cui attività contribuiscono al conseguimento degli obiettivi del programma Europa Creativa, e in particolare a società di produzione audiovisiva indipendenti, che siano state legalmente costituite almeno 12 mesi prima della data di presentazione e che siano in grado di dimostrare un recente successo. La domanda può essere presentata da persone giuridiche stabilite in uno dei seguenti paesi:

  • gli Stati membri dell’Unione europea e i paesi e territori d’oltremare ammessi a partecipare al programma;
  • i paesi in fase di adesione e i paesi candidati effettivi e potenziali che beneficiano di una strategia di preadesione, conformemente ai principi generali e alle condizioni generali per la partecipazione di tali paesi ai programmi dell’Unione istituiti a norma dei rispettivi accordi quadro, di decisioni dei consigli di associazione o di accordi analoghi;
  • i paesi EFTA membri del SEE, conformemente alle disposizioni dell’accordo SEE;
  • la Confederazione svizzera, in forza di un accordo bilaterale da concludere con tale paese; i paesi interessati dalla politica europea di vicinato, secondo le procedure stabilite con tali paesi in base agli accordi quadro che ne prevedono la partecipazione ai programmi dell’Unione europea. 

La dotazione finanziaria disponibile per il presente invito è di 5.400.000,00 euro.

Data : 
23 Settembre, 2019
Data fine: 
13 Novembre, 2019