formazione su Fondi a gestione diretta

Adeguare i processi organizzativi e rafforzamento della capacità amministrativa del Sistema regionale Siciliano e Accrescere le competenze del personale della Regione Siciliana sui Fondi a gestione diretta
Obiettivi specifici: Accrescere le competenze del personale della Regione Siciliana su politiche, programmi e normative dell’Unione Europea
Risultati attesi: Qualificazione dell’amministrazione regionale
Attivita: Questa linea  si compone di due attività:

1 - LA REGIONE SICILIANA E LE POLITICHE EUROPEE

L’intervento è orientato a:

  • Accrescere la partecipazione della Regione Siciliana alla formazione del diritto dell’Unione Europea;
  • Affiancare i diversi uffici regionali per evitare le infrazioni per il mancato o errato recepimento delle normative dell’Unione Europea;
  • Potenziare le strutture regionali maggiormente coinvolte dal recepimento e dall’attuazione delle normative dell’Unione Europea;
  • Accrescere la conoscenza dei dipendenti regionali delle banche dati di riferimento del diritto dell’Unione Europea;
  • Accrescere le competenze di funzionari e dirigenti della Regione e degli Enti Locali ricadenti nel territorio, sulle politiche che rientrano nella Strategia Europa 2020.

L’intervento si sviluppa in 3 azioni

Azione 1 – Formazione e assistenza specialistica su fase ascendente e discendente della normativa e delle politiche europee

L’attività proposta consentirà alla Regione Siciliana di mettere in atto gli strumenti di partecipazione dell’amministrazione alla formazione e al recepimento delle politiche e norme dell’Unione Europea.

L’attività formativa, che si intende sviluppare, è finalizzata ad accrescere le competenze dei funzionari e dirigenti della Regione coinvolti nel processo organizzativo di fase ascendente e discendente.

Il team di progetto fornirà inoltre l’affiancamento sul campo, in un’attività di project work, per l’implementazione di una sessione europea regionale.

Relativamente alle procedure di infrazione, si fornirà assistenza tecnica per la corretta applicazione della normativa europea. Attraverso il monitoraggio e la selezione delle procedure sarà definito il quadro della situazione regionale delle infrazioni pendenti a livello territoriale, offrendo, altresì, collaborazione per impostare modelli regionali di coordinamento e gestione delle procedure.

Si prevede, inoltre, uno specifico affiancamento on the job ai funzionari preposti al presidio dell’Ufficio di Bruxelles sui seguenti aspetti:

- prima analisi del programma di lavoro della Commissione UE;

- consultazione delle banche dati europee, individuando i documenti di interesse della Regione Siciliana;

- elaborazione dei dossier tematici.

Azione 2 – Sistema informativo su fase ascendente e discendente delle norme e politiche europee

L’azione consiste nel progettare e implementare un sistema informativo sui processi di fase ascendente e discendente attivati a livello regionale e sugli strumenti di partecipazione ai processi decisionali dell’Unione Europea, consentendo altresì l’accesso alle banche dati, già esistenti, che riportano le proposte legislative e non legislative dell’Unione Europea.

L’attività, prevalentemente di assistenza tecnica e affiancamento, si pone come una opportuna integrazione dell’Azione 1 e sarà oggetto di discussione e progettazione proprio con l’apporto dei destinatari della stessa azione.

Saranno realizzati momenti informativi (Seminari) diretti a tutti gli uffici regionali, sulle banche dati europee e sul loro funzionamento ai fini di una efficace fruizione.

Azione 3 – Formazione delle competenze sulle policy di Europa 2020

L’azione consiste in attività di formazione e di laboratorio su politiche inerenti o trasversali alla strategia Europa 2020 e delle iniziative di interesse regionale in specifici ambiti. Si prevede di programmare e realizzare attività specifiche a seguito di una più approfondita analisi sulle policy regionali.

Tutte le attività saranno altresì complementari sia alle alle norme e politiche che la Regione Siciliana ha approvato o ha in corso di approvazione sugli argomenti.

Nella definizione delle attività si coinvolgerà l’Ufficio della Regione a Bruxelles per rendere l’azione di formazione e affiancamento quanto più aderente alle iniziative in atto e più efficace l’azione di analisi dell’evoluzione a livello europeo delle politiche per il necessario raccordo con le istituzioni europee.

Modalità di realizzazione: Formazione in presenza, laboratori, webinar, affiancamento on the job, visite di studio.

2.I PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA

L’attività intende favorire l’accesso autonomo ai programmi a gestione diretta da parte degli attori di sviluppo locale pubblici e privati.

Negli ultimi anni si è investito prevalentemente nella capacitazione per quel che riguarda assetti organizzativi e competenze in ambito di programmazione e gestione dei Fondi SIE, molto meno si è realizzato sul versante dei fondi diretti. Versante che si presenta molto ampio e variegato, sia per la tipologia dei finanziamenti a disposizione (differenti importi, diverse percentuali di cofinanziamento, specifiche regole di ammissibilità della spesa), che per le modalità di partecipazione e coinvolgimento (partenariati nazionali, partenariati internazionali, ruolo nel partenariato, durata dei progetti), che ancora per la molteplicità degli attori destinatari e beneficiari delle attività e delle risorse.

L’intervento si pone di:

  • promuovere azioni chiave su temi di rilievo finalizzate a favorire l’accesso autonomo ai Programmi a gestione diretta da parte degli attori di sviluppo locale pubblici e privati presenti sul territorio regionale;
  • rafforzare la capacity building dell’organizzazione in termini di sviluppo ulteriore delle competenze interne utili alla gestione ottimale dei processi legati alla progettazione europea;
  • valorizzare le reti con i partner regionali, nazionali e internazionali;
  • rafforzare le iniziative di comunicazione e informazione legate alle opportunità offerte dai Programmi a gestione diretta

L’attività prevede l’attivazione di percorsi laboratoriali e affiancamento on the job, con il coinvolgimento dei dipartimenti interessati, degli enti del sistema regionale e degli stakeholder, per lo sviluppo di progetti e iniziative in ambito europeo.

Data Inizio: 
05/12/2018
Data Fine: 
04/06/2021
Destinatari: 

Regione

Ambito Territoriale: 
Responsabile Progetto: 
Committente: