Nasce il Portale europeo dell'immigrazione

Il 18 novembre 2011 la Commissaria europea per gli Affari interni, Cecilia Malmström, ha inaugurato il "Portale europeo dell'immigrazione", un sito web che offre informazioni pratiche ai cittadini stranieri interessati a recarsi nell'Unione europea o ai migranti già presenti nell'Unione che intendono spostarsi da uno Stato membro a un altro.

Il Portale europeo dell'immigrazione è un primo punto di accesso a informazioni pratiche e aggiornate sulle procedure e sulle politiche nazionali in materia di immigrazione nell'UE. Lavoratori, ricercatori, studenti e persone che cercano di raggiungere i familiari già trasferiti nell'Unione possono trovarvi informazioni adatte alle loro esigenze e riguardanti lo Stato membro in cui sono interessati a recarsi. Il portale contiene anche collegamenti diretti ai siti web delle autorità nazionali competenti per l'immigrazione. Gli utenti possono inoltre trarne informazioni semplici sui loro diritti e sull'eventuale necessità di disporre di un visto per entrare nell'UE e trovare un ampio repertorio di organizzazioni governative e non governative da contattare per ricevere assistenza.

Il Portale europeo dell'immigrazione è disponibile in lingua inglese e francese, sono in corso di allestimento le versioni araba e spagnola del sito, che sarà migliorato per agevolare l'accesso da diverse piattaforme tecniche.

Fonte: Europa - Rapid