Lotta antifrode. Pubblicata la relazione annuale dell'OLAF

Nel 2010 l'azione dell'OLAF ha permesso di recuperare 67,9 milioni di euro.

Il 19 ottobre 2011 l'Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) ha pubblicato la Relazione annuale sulla lotta alle frodi. Il Report sintetizza i risultati conseguiti nel 2010.

Nel 2010 l’OLAF ha trattato 493 casi. Sono stati aperti 225 nuovi casi e sono stati chiusi 189 casi, tra indagini e casi operativi. La durata media complessiva delle indagini e delle operazioni, compresa la fase di valutazione, è stata di 27,9 mesi, la più bassa degli ultimi cinque anni.

L'azione dell'ufficio ha permesso di recuperare 67,9 milioni di euro. Gli importi più elevati sono stati recuperati nel settore dei fondi strutturali (32,9 milioni di euro), seguito dall’agricoltura (11,9 milioni di euro) e dalle spese dirette (10,6 milioni di euro). Altri 351,2 milioni di euro sono stati finora recuperati nell’ambito di casi di follow-up finanziario tuttora in corso.