Istruzione e formazione: i primi bandi e la guida del programma Erasmus+

La Commissione europea ha pubblicato i primi bandi e la guida di Erasmus+, il nuovo programma dell'UE a favore dell'istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport

Erasmus+ combina tutti gli attuali regimi di finanziamento dell'Unione nel settore dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, sostituendo il Programma di apprendimento permanente (Erasmus, Leonardo da Vinci, Comenius, Grundtvig), Gioventù in azione e cinque programmi di cooperazione internazionale (Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma di cooperazione con i paesi industrializzati). Esso comprende inoltre per la prima volta un sostegno allo sport.
Il programma è aperto ad organizzazioni che operano nel settore dell'istruzione, della formazione, dei giovani o dello sport. Le candidature per il finanziamento possono essere presentate online a partire dalla fine di gennaio. Le persone fisiche non possono presentare direttamente una domanda di sovvenzione, ma devono invece contattare la loro università, il loro college o la loro organizzazione, che effettueranno la domanda.
La Commissione ha messo a disposizione la guida ufficiale del Programma Erasmus+ per fornisce informazioni dettagliate sugli obiettivi, le priorità, le opportunità di finanziamento per ogni azione, unitamente ad informazioni tecniche sulle domande di sovvenzione e sul processo di selezione, nonché sulle disposizioni amministrative e finanziarie legate alla concessione di sovvenzioni.
I primi bandi sono stati pubblicati il 12 dicembre 2013 sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C362.