Horizon 2020. Inviti a presentare proposte "CSA for Lighthouse Initiative Industry 4.E e Mobility.E"

Scadono il 24 maggio 2018 i due inviti a presentare proposte "CSA for Lighthouse Initiative Industry 4.E" e "CSA for Lighthouse Initiative Mobility.E" del pilastro "Leadership Industriale" del programma Horizon 2020.

 

L'Iniziativa Tecnologica Congiunta ECSEL (Electronics Components and Systems for European Leadership) è il pilastro portante della strategia industriale dell'UE nel campo dell'elettronica, che mira a invertire l'attuale tendenza alla contrazione delle quote di mercato della produzione europea, creare nei prossimi sette anni 250.000 nuovi posti di lavoro nel settore e rastrellare oltre 100 miliardi di euro di investimenti privati supplementari nell'innovazione e nella produzione di questo comparto.

 

Gli obiettivi principali sono:

  • contribuire allo sviluppo di un'industria forte e competitiva a livello mondiale nel settore dei componenti e dei sistemi elettronici nell'Unione;
  • garantire la disponibilità di componenti e sistemi elettronici sui principali mercati, in risposta alle molteplici sfide della società e nell'intento di mantenere l'Europa all'avanguardia dello sviluppo tecnologico, colmando il divario tra ricerca e sviluppo commerciale, rafforzando le capacità di innovazione e stimolando la crescita economica e occupazionale nell'Unione;
  • armonizzare le strategie degli Stati membri in modo da attrarre investimenti privati e contribuire al risanamento della finanza pubblica evitando inutili duplicazioni e frammentazione degli sforzi, nonché agevolando la partecipazione di quanti sono impegnati nella ricerca e nell'innovazione;
  • mantenere e incrementare la capacità di fabbricazione di semiconduttori e sistemi intelligenti in Europa, assicurando la leadership anche in termini di mezzi di produzione e di lavorazione dei materiali;
  • occupare una posizione di punta nella progettazione e nell'ingegneria di sistemi, comprese le tecnologie incorporate;
  • offrire a tutti gli operatori interessati l'accesso a un'infrastruttura di livello mondiale per la progettazione e la fabbricazione di componenti elettronici e di sistemi incorporati e intelligenti;
  • creare un ecosistema dinamico comprendente piccole e medie imprese (PMI) innovative, consolidare i cluster esistenti e promuovere la creazione di nuovi cluster in nuovi settori promettenti.

ECSEL è implementata tramite l'omonima l'Impresa Comune (JU) che è stata costituita con decisione del Consiglio europeo del 6 maggio 2014. I membri fondatori della JU sono la Commissione Europea, gli Stati membri o associati che ne hanno fatto richiesta (tra cui l'Italia) e le associazioni industriali no profit ARTEMISIA, AENEAS ed EPOSS che riuniscono tutti i soggetti industriali europei che ne fanno richiesta.

 

La JU ECSEL ha una durata decennale (2014-2024) e ha un Programma strategico pluriennale di ricerca ( MASP) da cui viene derivato, anno dopo anno, il Programma di lavoro annuale (Work Plan) che definisce le tematiche di ricerca da supportare con i bandi annuali.

I progetti selezionati tramite bandi pubblici annuali sono cofinanziati dagli Stati membri e dalla Commissione europea secondo un rapporto medio complessivo 1:1, per ogni euro investito dagli Stati membri, la Commissione aggiunge un altro euro dai fondi di Horizon 2020.

La scadenza del 24 maggio riguarda i seguenti temi:

 

Data : 
5 Aprile, 2018
Data fine: 
24 Maggio, 2018