ERA-CVD. Bando "Prevenzione delle alterazioni cognitive vascolari attraverso la diagnosi precoce delle malattie cardiovascolari"

Scade il 2 aprile 2020 l’invito a presentare proposte di progetti di ricerca transnazionali in materia di "Prevenzione delle alterazioni cognitive vascolari attraverso la diagnosi precoce delle malattie cardiovascolari", nell'ambito dell'ERA-NET on Cardiovascular Diseases (ERA-CVD).

 
Il bando “Prevention of Vascular Cognitive Impairment through Early Detection of Cardiovascular Diseases - JTC 2020” si concentra sulla diagnosi precoce delle alterazioni vascolari e intende promuovere la cooperazione internazionale e la creazione di nuovi partenariati multidisciplinari.
 
Partecipano al bando 13 paesi, tra cui l'Italia. In particolare, il Ministero della Salute mette a disposizione finanziamenti per 1.5 milioni di euro e finanzierà esclusivamente gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCSS) e l'Istituto Superiore di Sanità.
 
Beneficiari: Organismi di ricerca ed Enti locali e Pubblica Amministrazione
 
Il bando seguirà una valutazione ad una fase e la scadenza per presentare il proprio progetto è fissata al 2 aprile 2020.
 
Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale ERA-CVD.

Data : 
2 Aprile, 2020
Data fine: 
2 Aprile, 2020