Costruire la crescita: raccomandazioni specifiche per l'Italia 2014

Il 2 giugno 2014 la Commissione europea ha adottato una serie di raccomandazioni di politica economica rivolte ai singoli Stati membri per consolidare la ripresa iniziata l'anno scorso.

 
Le raccomandazioni si basano sull'analisi dettagliata della situazione di ciascun Paese e forniscono orientamenti su come rilanciare la crescita, aumentare la competitività e creare posti di lavoro nel 2014-2015. E' stato dunque posto l'accento sulla creazione di un contesto più favorevole alla crescita sostenibile e all'occupazione in un'economia post-crisi.
 
Tra i 26 Paesi a cui sono state rivolte raccomandazioni vi è anche l'Italia. Le raccomandazioni specifiche per l'Italia, espresse alla luce dell'esame del Programma Nazionale di Riforma italiano e del Programma di Stabilità, sono otto e riguardano i seguenti capitoli:

  1. conti pubblici;
  2. politiche fiscali;
  3. Pubblica Amministrazione e gestione dei fondi UE;
  4. sistema bancario;
  5. occupazione e giovani;
  6. formazione;
  7. mercato dei servizi;
  8. trasporti ed energia.