Corpo europeo di solidarietà 2021-2027

Azioni: 

Il programma sostiene le azioni seguenti:

  • attività di volontariato;
  • progetti di solidarietà;
  • attività di rete;
  • misure di qualità e di sostegno.

Il programma sostiene le attività di solidarietà che presentano un chiaro valore aggiunto europeo, ad esempio grazie al loro:

  • carattere transnazionale, soprattutto per quanto riguarda la mobilità ai fini dell’apprendimento e la cooperazione;
  • capacità di integrare altri programmi e politiche a livello locale, regionale, nazionale, unionale e internazionale;
  • dimensione europea delle loro tematiche, obiettivi, metodi, risultati attesi e altri aspetti di tali attività di solidarietà;
  • impostazione volta a coinvolgere giovani provenienti da contesti diversi;
  • contributo a un uso efficace degli strumenti dell’Unione per la trasparenza e il riconoscimento.

 

Obiettivi: 

L’obiettivo generale del programma è rafforzare la partecipazione dei giovani e delle organizzazioni ad attività di solidarietà accessibili e di elevata qualità, primariamente di volontariato, quale mezzo per rafforzare la coesione, la solidarietà, la democrazia, l’identità europea e la cittadinanza attiva nell’Unione e oltre, affrontando sul terreno sfide sociali e umanitarie, con uno sforzo particolare per promuovere lo sviluppo sostenibile, l’inclusione sociale e le pari opportunità.

L’obiettivo specifico del programma è offrire ai giovani, compresi i giovani con minori opportunità, occasioni facilmente accessibili di impegnarsi in attività di solidarietà che determinano cambiamenti sociali positivi nell’Unione e oltre, migliorandone e convalidandone adeguatamente le competenze e facilitandone l’impegno continuo in quanto cittadini attivi.

Paesi partecipanti: 

Il programma è aperto alla partecipazione dei paesi terzi seguenti:

i membri dell’Associazione europea di libero scambio che sono membri dello Spazio economico europeo, conformemente alle condizioni stabilite nell’accordo dello Spazio economico europeo;

i paesi in via di adesione, i paesi candidati e potenziali candidati conformemente ai principi e alle condizioni generali per la partecipazione di tali paesi ai programmi dell’Unione stabiliti nei rispettivi accordi quadro e nelle rispettive decisioni dei consigli di associazione o in accordi analoghi, e alle condizioni specifiche stabilite negli accordi tra l’Unione e tali paesi;

i paesi della politica europea di vicinato conformemente ai principi e alle condizioni generali per la partecipazione di tali paesi ai programmi dell’Unione stabiliti nei rispettivi accordi quadro e nelle rispettive decisioni dei consigli di associazione o in accordi analoghi, e alle condizioni specifiche stabilite negli accordi tra l’Unione e tali paesi;

altri paesi terzi, conformemente alle condizioni stabilite in un accordo specifico riguardante la partecipazione di un paese terzo ai programmi dell’Unione, purché tale accordo:

  • garantisca un giusto equilibrio tra i contributi e i benefici per il paese terzo che partecipa ai programmi dell’Unione;
  • stabilisca le condizioni per la partecipazione ai programmi, compreso il calcolo dei contributi finanziari ai singoli programmi e i rispettivi costi amministrativi;
  • non conferisca al paese terzo poteri decisionali riguardo al programma dell’Unione; e
  • garantisca all’Unione il diritto di assicurare una sana gestione finanziaria e di tutelare i propri interessi finanziari.
Beneficiari: 

I criteri di ammissibilità per i giovani disposti a partecipare restano gli stessi del periodo precedente di programmazione.

Può registrarsi al corpo europeo di solidarietà chiunque abbia tra i 17 e i 30 anni e sia cittadino di un paese partecipante o vi risieda legalmente. L'età minima per partecipare alle attività del corpo europeo di solidarietà è 18 anni.

I giovani che intendono aderire al Corpo europeo di solidarietà dovranno accettare la missione e i principi del corpo europeo di solidarietà. La registrazione è semplice e può essere effettuata in una pagina web dedicata, raggiungibile dal portale europeo per i giovani. I cittadini di paesi terzi, qualora intendano partecipare, potrebbero non disporre di tutti i diritti o permessi necessari per soggiornare in un altro paese dell'UE dove si svolge un progetto. Spetta all'organizzazione partecipante accertarsi che le persone che intendono partecipare a un'attività del corpo europeo di solidarietà dispongano di tali diritti e permessi.

Le organizzazioni che desiderano partecipare al Corpo europeo di solidarietà devono ottenere un marchio di qualità, atto a certificare che esse svolgono attività di solidarietà di alta qualità, nel rispetto dei principi, degli obiettivi e dei requisiti del programma.

Qualsiasi organismo pubblico o privato con o senza scopo di lucro può presentare una domanda di finanziamento, con l'ausilio delle agenzie nazionali del Corpo europeo di solidarietà aventi sede in tutti gli Stati membri dell'UE e nei paesi terzi associati al programma.

I gruppi di giovani registrati nel portale del Corpo europeo di solidarietà possono presentare direttamente domande di finanziamento per progetti di solidarietà da loro stessi sviluppati e diretti.

Finanziamento: 

La dotazione finanziaria per l’attuazione del programma nel periodo dal 2021 al 2027 è fissata a 1.009.000.000 euro a prezzi correnti.

 

Prossima scadenza: 
22/09/2021
Altre scadenze: 

I bandi  e la guida relativa al Corpo europeo di solidarietà possono essere consultati al seguente link.

Invito a presentare proposte 2021 — EAC/A02/2021 - Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 132 del 15 aprile 2021

Scadenze:

22/09/2021 - Invito a presentare proposte "Quality Label Humanitarian Aid - Full Procedure"

22/09/2021 - Invito a presentare proposte "Quality Label Humanitarian Aid - Light procedure"

05/10/2021 - Invito a presentare proposte per progetti di volontariato

05/10/2021 - Invito a presentare proposte per progetti di solidarietà

05/10/2021 - Invito a presentare proposte per gruppi di volontariato in settori ad alta priorità

 

Le domande per richiedere il marchio di qualità per il volontariato solidale possono essere presentate a cadenza regolare.

Il termine per la presentazione delle domande relative al marchio di qualità per il volontariato nel settore degli aiuti umanitari è il 22 settembre 2021.

 

Durata: 

2021-2027

Documentazione: 

Regolamento (UE) 2021/888 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 maggio 2021, che istituisce il programma «corpo europeo di solidarietà» e abroga i regolamenti (UE) 2018/1475 e (UE) n. 375/2014 - Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie L 202 dell'8 giugno 2021

Comunicato stampa RAPID dell'11 dicembre 2020 - La Commissione accoglie con favore l'accordo politico sul Corpo europeo di solidarietà
Comunicato Rapid del 16 dicembre 2020 - Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà: investire per le future generazioni europee

Comunicato Rapid del 16 dicembre 2020 - European Solidarity Corps: giving Europe's young people a chance to make a change - Questions and Answers

Comunicato stampa del 15 aprile sul 2021sul primo invito a presentare proposte a sostegno delle attività di volontariato giovanile

 

Punto di contatto Nazionale:

Agenzia nazionale per i giovani (ANG)

Via Sabotino 4 - 00195 Roma

+39 06 37 59 12 01

direzione@agenziagiovani.it

http://www.agenziagiovani.it/corpo-europeo-di-solidarieta

 

Tipo programma: 
2021-2027