Commissione europea. Pubblicato il bando "Autorità locali: partenariati per città sostenibili 2020"

Scade il 27 marzo 2020, la possibilità di partecipare al bando "Autorità locali: partenariati per città sostenibili 2020", lanciato dalla Commissione europea.

 
Possono presentare domanda le Autorità Locali (AL) o loro associazioni/reti stabiliti negli Stati UE, nei Paesi e territori in via di sviluppo inclusi negli elenchi dei beneficiari di aiuto allo sviluppo inseriti nella lista OCSE/DAC che non sono membri del gruppo G20 oppure membri del gruppo G20 qualora lo Stato sia beneficiario della sovvenzione; Paesi e Territori d’OltreMare (PTOM).
 
Alcune precisazioni:

  • lotto 5: le AL devono essere di dimensione ridotta;
  • lotto 6: i progetti devono essere realizzati in uno dei 15 Paesi ad elevata fragilità.

 
I progetti devono prevedere un partenariato di almeno 2 soggetti ammissibili così costituito:

  • almeno 1 partner UE,
  • almeno 1 partner dello Stato beneficiario (uno degli stati ammissibili del lotto selezionato).

 
Il proponente può essere stabilito indifferentemente nell’UE o nello Stato beneficiario. Per i progetti di cooperazione triangolare i co-proponenti devono essere (almeno) 2 (uno per ogni Stato partner coinvolto).
 
Il bando prevede 5 obiettivi specifici:

  1.  rafforzare la governance urbana;
  2.  assicurare che le città siano inclusive;
  3.  rendere più verdi le città e migliorarne la resilienza;
  4.  migliorare la prosperità e l’innovazione nelle città;
  5.  rinforzare la resilienza istituzionale in contesti di fragilità (lotto 6).

 
I progetti devono avere una durata compresa fra 24 mesi e 48 mesi.
 
Il bando è articolato in 6 lotti (4 geografici e 2 orizzontali):
Geografici:

  •  lotto 1 – Africa Sub-sahariana;
  •  lotto 2 – Asia e Pacifico;
  •  lotto 3 – America latina e Caraibi;
  •  lotto 4 – Paesi della politica di vicinato (Sud e Est). 

 
Orizzontali:

  • lotto 5 – città sostenibili di dimensioni più ridotte (150.000 abitanti per le città europee, 300.000 per le città extraeuropee);
  • lotto 6 – Paesi estremamente fragili (Afghanistan, Burundi, Repubblica centrafricana, Chad, Repubblica democratica del Congo, Eritrea, Etiopia, Haiti, Iraq, Mali, Somalia, Sud Sudan, Sudan, Siria, Yemen).

 
Dotazione finanziaria: Euro 101.500.000,00
 
Identificativo dell'invito:EuropeAid/167744/DH/ACT/Multi

Il testo del bando è disponibile al seguente link
 

Data : 
11 Febbraio, 2020
Data fine: 
27 Marzo, 2020