La Commissione europea avvia una consultazione pubblica sul futuro della politica europea di vicinato.

La Commissione europea avvia una consultazione pubblica sul futuro della politica europea di vicinato(PEV),motivata dalla necessità di revisionarne principi e strumenti, in conseguenza degli importanti sviluppi verificatisi recentemente nei paesi del vicinato.

 
Gli attuali orientamenti della politica europea di vicinato delineano la necessità di intensificare la cooperazione a livello politico e di sicurezza,di sostenere lo sviluppo economico e sociale e la creazione di posti di lavoro, di rilanciare gli scambi commerciali, e di rafforzare la cooperazione in altri ambiti ,ricorrendo al nuovo strumento europeo di vicinato (ENI), la cui dotazione ammonta a 15,4 miliardi di euro per il periodo 2014-2020.
 
Questi ed altri temi più specifici concorrono al dibattito pubblico aperto dalla Commissione europea con una consultazione che si svolge dal 4 marzo 2015 al 30 giugno 2015 con l’obiettivo di sensibilizzare la partecipazione dei cittadini europei,delle autorità pubbliche, gruppi di riflessione, parti sociali, imprese e comunità accademiche.
 
A tal proposito l'Alto Rappresentante della UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza ha adottato il documento di consultazione contenente domande chiave sugli argomenti contestualmente trattati,riconducibili a cinque settori di comune interesse: commercio e sviluppo economico, connettività,sicurezza, governance,migrazione e mobilità,per acquisire l’opinione dei partner e delle parti interessate.
 
I contributi pervenuti saranno pubblicati in Internet; in autunno farà seguito una comunicazione contenente proposte per il futuro orientamento della politica europea di vicinato.
 
IL contributo di ciascun soggetto che partecipa alla consultazione deve essere inviato entro il 30 giugno 2015 in formato elettronico all’indirizzo di posta elettronica pubblicato nella pagina web della consultazione nel sito della Commissione europea,in cui sono disponibili tutte le indicazioni per la modalità di partecipazione.
 
Ulteriori approfondimenti sono pubblicati nella pagina web dei comunicati stampa del sito della Commissione europea.
 
Qui allegato il file del testo integrale del documento di consultazione

AllegatoDimensione
JOINT CONSULTATION PAPER467.48 KB
Data : 
4 Marzo, 2015
Data fine: 
30 Giugno, 2015