Azioni Urbane Innovative. Al via il finanziamento di 20 progetti nei settori della sicurezza, della transizione digitale, dell'ambiente e dell'inclusione

Il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) finanzierà 20 progetti urbani elaborati dalle città in risposta al 4° invito a presentare proposte nell'ambito delle azioni urbane innovative, per un importo pari a 82 milioni di euro.

In particolare, il Pireo (Grecia), Tampere (Finlandia) e Torino (Italia) riceveranno sovvenzioni per progetti che proteggeranno gli spazi pubblici riducendone la vulnerabilità, in linea con il piano d'azione 2017 elaborato nel quadro dell'Unione della sicurezza. Il finanziamento UE sosterrà anche soluzioni innovative in altre 17 città in 4 settori. 

L'Italia è presente in tutti e 4 le categorie. In particolare:

  • Ravenna per la transizione al digitale;
  • Torino per la sicurezza urbana;
  • Latina e Prato per l'uso sostenibile del suolo e soluzioni basate sulla natura;
  • Bergamo e Milano per la povertà urbana.

Ulteriori informazioni sono disponibili su Rapid.