Al via la nuova generazione di centri Europe Direct per rispondere ai cittadini

Il 18 marzo 2013 è stata presentata a Bruxelles la nuova rete di 500 centri Europe Direct che consentirà ai cittadini di ottenere più facilmente informazioni pratiche e consigli sull’esercizio dei propri diritti nell’Unione europea.
 
In occasione della riunione generale annuale dei responsabili dei centri Europe Direct a Bruxelles, Viviane Reding, Vicepresidente della Commissione europea, e Othmar Karas, Vicepresidente del Parlamento europeo, hanno lanciato i nuovi 500 centri sul territorio europeo.
 
Vista la mole di richieste da parte dei cittadini pervenute lo scorso anno agli Europe Direct, la rete quest'anno viene ampliata per continuare a rispondere alle domande dei cittadini e incentivare il dibattito europeo a livello locale.
I nuovi centri, selezionati dalla Commissione europea sulla base di un bando di concorso, saranno attivi per un periodo di cinque anni.

Per approfondimenti: Commissione europea