Agenda digitale europea. Indagine Eurobarometro sull'uso di internet, telefono e tv

Secondo un'indagine Eurobarometro della Commissione europea gli europei stanno diventando sempre più "digitali", ma rimane la preoccupazione per i costi e la sicurezza.

Un'indagine Eurobarometro della Commissione europea rivela che gli europei stanno diventando sempre più "digitali".

Tra le 27.000 famiglie intervistate in tutta l'UE sull'uso di internet, telefono e tv, risulta che un numero sempre maggiore di cittadini si abbona a internet a banda larga e alla tv digitale mediante pacchetti a costo fisso. Una più ampia diffusione della banda larga implica che sono ancor più numerosi gli europei che usano servizi online, e già tocca il 35% la percentuale di coloro che si connettono a siti di socializzazione. I cittadini manifestano tuttavia preoccupazione per i costi, la qualità del servizio, la sicurezza e la libertà nella rete.

L'Agenda digitale europea, lanciata dalla Commissione nel maggio 2010, non solo fissa traguardi ambiziosi per far accedere tutti i cittadini d'Europa a internet a banda larga, ma presenta anche varie misure per stimolare la concorrenza, la fiducia e la sicurezza.

Fonte: Europa - Rapid