Agenda digitale europea. Digitalizzazione per la conservazione del patrimonio culturale europeo

Aperta fino al 30 settembre la consultazione pubblica su come accelerare la digitalizzazione e la conservazione del patrimonio culturale europeo.

Il gruppo di riflessione della Commissione europea denominato "Comité des Sages" ha lanciato una consultazione pubblica sui modi migliori per accelerare la digitalizzazione, l'accessibilità online e la conservazione del patrimonio culturale europeo. L'iniziativa rientra nell'ambito dell'Agenda digitale europea ed è rivolta ai cittadini, alle istituzioni culturali ed accademiche, alle amministrazioni pubbliche, alle aziende private e alle ONG.

I soggetti interessati potranno proporre soluzioni per il finanziamento dei progetti di digitalizzazione, in particolare per il potenziamento di Europeana, la biblioteca digitale europea, ma anche suggerimenti per la fruizione e la protezione dei contenuti resi disponibili on line e per lo sviluppo di partenariati pubblico-privati atti ad accelerare il processo di digitalizzazione in Europa.

La consultazione rimarrà aperta fino al 30 settembre 2010 e le risposte verranno incluse nelle raccomandazioni che il gruppo formulerà prima della fine del 2010.